S.I. ROMA: SALVIAMO IL CENTRO LUCHA Y SIESTA DALLA CHIUSURA!

0
70

Il centro LUCHA Y SIESTA, di contrasto alla violenza di genere e di aiuto alle donne che fuggono da situazioni di pericolo, per salvare la propria vita e quella dei figli, rischia di chiudere: già è pronta una proposta dell’assessora Baldassare, della Giunta regionale di Rocca, che vuole mettere a tacere una realtà fondamentale, che da 15 anni è punto di riferimento in difesa dei diritti delle donne.

Il dramma della violenza di genere sta ormai assumendo caratteristiche sistemiche, i femminicidi si susseguono, le donne che arrivano a denunciare rimangono inascoltate, lo Stato non è in grado di proteggere le vittime; la Corte Europea dei diritti dell’uomo più volte ha contestato la mancata adozione da parte dell’Italia degli obblighi imposti dalle Convenzioni internazionali.

In questo quadro, la Regione Lazio invece di incentivare l’avvio di nuovi luoghi in cui vengano accolte le donne per essere coadiuvate nel loro percorso di uscita dalla violenza, intende procedere a chiuderne uno che è stato finora una grande conquista per tante donne della capitale!

Non ci fermeremo nel contrastare questa decisione, insieme ai movimenti femministi, alle donne, alle forze politiche oggi all’opposizione del Governo regionale. Non consentiremo che vada avanti un provvedimento che rivela una visione di società lontana dai bisogni delle donne, dal riconoscimento dei loro diritti, della loro libertà ed emancipazione. Una visione di società che tenta di erodere le conquiste delle donne, consolidare il patriarcato e riportare indietro l’intera società.

Sinistra Italiana Area Metropolitana di Roma

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here